Romolo Panico

Romolo nasce a Caserta sessantasette anni fa e oggi, dopo circa quarant’anni vissuti come dirigente della Polizia di Stato e terminato il suo incarico di Questore della Repubblica, vive a Castellammare di Stabia. È autore di altri quattro romanzi polizieschi: “Il teatro dei burattini”, “Un giorno maledetto”, “Nome in codice Ermellino” e “Un Castello senza favole”. Il primo è stato recensito da Carlo Lucarelli e il secondo da Andrea Pinketts. Alcuni dei romanzi sono stati anche premiati in concorsi letterari nazionali.

La ringraziamo per la sua visita

Prima di lasciarci, iscriviti alla nostra Newsletter e resta sempre informato sui nostri libri.