Vladimir Queiroz

Vladimir Queiroz è nato a Feira de Santana, Bahia, nel Sertão del Nord-Est brasiliano. Ha conseguito la specializzazione in Ingegneria del Petrolio presso l’Università Federale di Bahia, portando avanti, allo stesso tempo, la passione e l’amore per la letteratura e la poesia. Attraverso i suoi versi, rappresenta il suo paese nel mondo. L’autore ha già pubblicato in Brasile i seguenti libri: Seres & Dizeres (1996), Terracota (2001), Infantilis (2003), ABCdito e outros ditos mais (2003), Apokálupsis do sertão (2006), Luminescência (2008), Instinto (2010), Alcatruz (2011), Nuances (2012), Muxarabis (2015), Brasileirança (2016). L’opera Luminescência è stata tradotta e pre- sentata in Italia nel 2018 presso l’Università degli Studi di Perugia. Membro corrispondente del Centro de Literaturas e Culturas Lusófonas e Européias (CLEPUL), Facoltà di Lettere dell’Università di Lisbona, e dell’AIP, Associação Internacional de Paremiologia, Tavira (Portogallo), l’autore ha partecipato ad incontri letterari internazionali come conferenziere in Portogallo, Mozambico e Colombia. Conciliando la sua formazione scientifica con la vocazione poetica, Vladimir Queiroz, con i suoi versi intrinsecamente brasiliani, apre sempre nuovi percorsi di senso e nuove finestre sull’oltre e l’altrove. L’opera Nuances è stata tradotta in lingua rumena nel 2015 ed in lingua spagnola nel 2019.

“Vladimir Queiroz è il poeta moderno della Sintesi, della capacità di andare oltre le antitesi: tra l’aridità del dolore e la rinascita, tra fisicità e spiritualità, tra le culture diverse e infine tra la matematica e la letteratura. La sua formazione scientifica non gli impedisce, infatti, di approfondire la sua vocazione letteraria: la tradizionale monoreferenzialità del linguaggio matematico si sposa armoniosamente con la poesia, per sua natura profondamente connotata dai sentimenti umani”.

Valentina Bosi

La ringraziamo per la sua visita

Prima di lasciarci, iscriviti alla nostra Newsletter e resta sempre informato sui nostri libri.